Cerca
  • R.L.

Cambio di stagione: la migliore occasione per rinnovare il tuo bagaglio interiore


Primavera! Le temperature si alzano, le giornate sono sempre più luminose e ti liberi dagli strati di lana che indossavi fino a qualche giorno fa.

Questi cambiamenti non sempre sono sufficienti a renderti leggero e spensierato come vorresti. Anzi, gli studiosi evidenziano come questo sia il periodo dell'anno in cui si manifestano fastidi come stanchezza, sonnolenza, irritabilità e insonnia.

Niente paura: nella maggior parte dei casi si tratta di segnali del corpo che si adatta ai mutamenti climatici. Più o meno lentamente, recupererai il tuo abituale equilibrio.

Ma se questa fosse un'occasione per rinnovare questo equilibrio e renderlo più funzionale? Proprio come la rivoluzione che avviene nel tuo guardaroba.

Per chiarire questa affermazione ti invito a seguire gli step basilari del cambio di indumenti come una metafora del tuo modo di vivere e pensare alla vita.

1- METTERE VIA GLI ABITI INVERNALI

Ti accorgerai che in questo momento della vita ci sono molti vissuti, sensazioni, eventi, obblighi e anche persone che ti "appesantiscono". Guardali bene e trova il modo più funzionale per collocarli dove non diano più ingombro.

A questo scopo potrebbe aiutarti stilare una lista, in modo da visualizzarli proprio come se fossero degli abiti.

2- ORGANIZZARE IL GUARDAROBA ESTIVO

Tira una linea verticale sul tuo foglio della lista e pensa alle risorse di cui disponi: la freschezza del cotone, i colori vivaci, i vestiti leggeri che si indossano in un attimo.

Cerca quelle qualità che ti hanno aiutato a fronteggiare le difficoltà e quegli episodi in cui ha sperimentato benessere e amore.

3- RICICLARE O ELMINARE IL SUPERFLUO

Togli di mezzo senza indugio quello che non ti serve più, ma prima prova a modificare i tuoi capi. A volte basta una forbiciata per fare di un paio di logori jeans dei pantaloncini utili per le giornate di mare.

Quel collega che ti fa tanto innervosire non si può cestinare, ma forse puoi limitare il tempo che trascorri con lui o circoscrivere la conversazione ad argomenti di lavoro...

4- COMPRARE QUALCOSA DI NUOVO

Il guardaroba estivo (ed emotivo) è lì di fronte a te, ben riposto sulle grucce e pronto all'uso. Eppure hai la sensazione che manchi qualcosa.

Bene, forse è il momento di riprendere la lista, girare il foglio ed appuntare quello che manca. Puoi partire da piccole cose, poco dispendiose ed impegnative; prova quella cosa che stuzzica la tua fantasia da un pò ma ti sembrava troppo originale: un piccolo accessorio, oppure telefonare a quell'amico che non senti da un pò, o chiedere aiuto per risolvere un problema.

5- L'ABBINAMENTO VINCENTE

Risolvi a priori il blocco da "non ho niente da mettere".

Guarda con attenzione le liste che hai stilato e seleziona un paio di risorse già in tuo possesso. Tienile a mente, soprattutto nelal realizzazione dei tui obiettivi e nelle situazioni nuove che ti troverai a fronteggiare.

Alla prossima occasione niente esitazioni, afferra l'abbinamento vincente e vai!

Per stare meglio è necessario apportare dei cambiamenti nella nostra vita, che non devono essere necessariamente epocali e bruschi. Ogni meta viene raggiunta percorrendo la strada passo dopo passo.

Inizia a modificare la tua routine, osserva come cambia quello che ti circonda a seconda del tuo atteggiamento e prendi spunto da situazioni normali - come il cambio di stagione - per conoscerti più approfonditamente e ragalarti una vita su misura per te.


0 visualizzazioni

mobile: 3492124290

mail: dott.ssarobertaleone@gmail.com

Spazio Psicologia Firenze

Via degli Artisti 17/a

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now